Sostegno a distanza

Il sostegno a distanza, attraverso l'attivazione di progetti specifici, ci consente di migliorare le condizioni generali di alimentazione, scolarizzazione e salute dei minori presenti nelle nostre missioni.
Informazioni e modalità
L’impegno annuale indicativo è di circa 312,00 €. Tale quota, suddivisa anche in più rate, può essere versata a Don Calabria Missioni Sostegno Sanità onlus tramite:
  • Bollettino di conto corrente postale c/c n. 56297815
  • Bonifico bancario IBAN: IT19P0841611701000100130052
Lasciamo altresì ai nostri donatori la possibilità di contribuire liberamente secondo la loro sensibilità e possibilità.

Note
  • Se l'intestatario del conto corrente è diverso dall'intestatario dell'adozione, è importante indicare nella causale del bonifico il nome di quest'ultimo, per poter associare in modo corretto l'adozione sostenuta.
  • L'importo versato gode dei benefici fiscali per le persone fisiche, per le imprese e per le persone giuridiche così come previsto dal D. Lgs. 3 luglio 2017 n. 117 (Codice del terzo Settore) e successive modificazioni e integrazioni
La modalità per aderire al sostegno a distanza è molto semplice:
  • Basta manifestare la propria adesione inviando tramite posta, fax o e-mail i propri DATI ANAGRAFICI e comunicando la PREFERENZA per uno dei paesi dove operiamo con i nostri progetti;
  • Dopo aver ricevuto l’adesione, la segreteria in Italia invia una scheda di adozione con foto, dati e notizie relative a un/una bambino/bambina appartenente ad uno dei progetti del paese prescelto dal donatore;
  • Per completare la fase di apertura dell’adozione si richiede di effettuare un primo versamento nella modalità preferita;
  • All’apertura della nuova adozione, la segreteria con l’aiuto dei responsabili di quel progetto specifico favorisce uno scambio epistolare tra donatore/padrino e bambino/affiliato che utilizzi esclusivamente i nostri uffici in Italia e la nostra Missione all’estero;
L’IMPEGNO ECONOMICO DEL SOSTEGNO A DISTANZA SI INTENDE SEMPRE DI ALMENO 1 ANNO, VISTA LA SITUAZIONE DI FRAGILITÀ E BISOGNO DEI BAMBINI.
È nostro dovere informare i donatori che l’aiuto che riceviamo non lo destiniamo integralmente ad un unico bambino, ma viene utilizzato per migliorare le condizioni generali di alimentazione, scolarizzazione e salute di tutto il Progetto.
Questo, ovviamente, per non creare discriminazioni fra bambini già aderenti al progetto e quelli che non ricevono ufficialmente il sostegno di qualche benefattore italiano.
Alcuni donatori in occasioni particolari (compleanno, comunione, ecc.) desiderano inviare al loro affiliato una somma di denaro oltre la quota di adozione.
Questa offerta extra va indicata nella causale del versamento con dicitura “OFFERTA SUPPLEMENTARE”.
Tale somma, a differenza della quota di adozione a distanza viene destinata specificatamente al proprio affiliato.